Stefano Balbo

una personalità confusa

Vorrei vivere ad Ottavia

Work

Il percorso di studi multidisciplinare in Ingegneria del Cinema e dei Mezzi di comunicazione, affrontato presso il Politecnico di Torino, mi ha permesso di acquisire diverse conoscenze inerenti i mezzi di comunicazione, le logiche che li animano e la promozione, sviluppando l’interesse per la sfera del marketing e la comunicazione in ogni sua sfaccettatura, la rete, i Social Media. Attualmente lavoro in qualità di Social Media Manager presso Hub09, agenzia di comunicazione con sede a Torino.

Parallelamente all’università, grazie alla partecipazione in qualità di video assist e data manager su diversi set cinematografici low-budget, in collaborazione con due realtà torinesi (Indyca snc e Due Monete snc), ho imparato a lavorare in team e a collaborare per un obiettivo comune: apprezzo, in particolare, la fase iniziale di brainstorming; credo che il confronto tra menti diverse da un lato aiuti a non perdere di vista l’obiettivo finale e dall’altro stimoli la ricerca di soluzioni creative.

    social-media-strategist

    community-management

    content-editor

    blogging

    cinema-operator

    htmlcss

About

Cresciuto in un paesino appena fuori Torino, fin da piccolo metto in mostra le mie abilissime doti da rumpacuiun (rompiscatole per i non piemontesi). Un talento innato: decine e decine di parole al secondo pronte a massacrare qualunque orecchia fosse passata dalle mie parti. Una qualità che ho coltivato e migliorato nel tempo.

Uscito dalla scuola media, che fortunatamente ancora non si chiamava Scuola Secondaria di primo grado (altrimenti credo che non ce l'avrei mai fatta), decisi di iscrivermi al Liceo Scientifico C. Darwin di Rivoli per ben due motivi: 1) Il pullman mi prendeva sotto casa e mi ci riportava senza cambi; 2) Ingresso alle 8.30 e uscita alle 12.50. Grazie a questa incredibile motivazione psicologica son riuscito ad uscirne indenne, avendo pure il coraggio di lamentarmi del voto finale. Qui mi son appassionato alla scrittura, alla Divina Commedia, alla storiografia e alla filosofia: in pratica a tutte quelle materie che dovrebbero essere in secondo piano in un Liceo Scientifico.

Vista la poca predisposizione per la matematica, decido di iscrivermi al corso di Ingegneria del Cinema e dei Mezzi di Comunicazione al Politecnico di Torino, dove ho avuto la possibilità di assorbire tutte le conoscenze utili in ambito lavorativo che l'università di oggi può offrire ad un nativo digitale: come entrare in disco senza essere in lista e 1001 modi per vincere a briscola senza avere un asso nella manica.

Nel 2006 aprii il mio primo blog. E sarebbe stato un grande successo se non ci fossero state le Olimpiadi invernali di Torino a catalizzare l'attenzione della massa. Nonostante un inizio travagliato, riesco a postare regolarmente per quasi 8 anni. Ancora oggi non ho ben chiaro se quel giorno sono stato io ad entrare nell'internet o se l'internet è entrato in me.

Nel 2007 intraprendo la carriera di Speaker radiofonico per la web radio universitaria OndeQuadre. Assieme a quattro amici fondiamo il monopoli Team, gruppo che realizza e conduce i programmi d'intrattenimento Monopoli (più generalista) e Ciak in Onda (a tema cinematografico). Quello dello speaker radiofonico è tuttora uno dei miei sogni nel cassetto, del quale purtroppo ho perso la chiave.

La sofferenza è il mio pane quotidiano: tifo Toro. Mi piace viaggiare, fotografare, scrivere e guardare serie tv. Sono orgogliosamente diabetico dall’età di otto anni, da quattro viaggio con un chiodo nella spalla e rimango fottutamente ottimista.

Stefano Balbo lavora nel mondo dei social media ed è noto ai suoi colleghi come "quello con la password di Twitter" e molto altro ancora. Abel è un soprannome, ma questa è un'altra storia.

  • Abel e Alice
  • Orsetti portafortuna
  • Me medesimo

Contact

Se sei interessato a contattarmi potrebbe voler dire che:

a) Sei impazzito del tutto
b) Credi che possa esserti utile (ma sbagli!)

In qualunque caso potrai sempre scrivermi una bellissima mail, oppure chiedermi qualunque cosa attraverso il tuo Social Network preferito. Qui sotto troverai una serie di link che ti porteranno nelle mie varie casette virtuali. Insomma, as you prefer ;)